sabato 21 luglio 2012

Mississippi Mud Pie

E' vero..è vero..
è estate e siamo tutti a dieta!!
Ma vidi una fotuccia tanto caruccia in giro ed il primo pensiero fù:
SLURP..SLURP !!
E' vero anche che questa ricetta proviene dal sud degli Stati Uniti e il nome letteralmente significa
"Torta di fango del Mississippi"
per il colore e la consistenza.
Forse questa definizione non attira particolarmente, ma in realtà il sapore è divino, pieno e rotondo,
un assoluto confort food.
Io ho provato a farla con del ciocco bianco al posto del fondente ma la ricetta è uguale in tutto e per tutto.
Buona strafogata....



Mississippi Mud Pie

Ingredienti per una tortiera da 24cm di diametro a fondo removibile
Per la base:
225gr di biscotti secchi (io utilizzo i "Digestive")
60gr di cioccolato fondente
60gr di burro

Per la farcia:
180gr di cioccolato fondente
180gr di burro
180gr di zucchero di canna
180ml di panna fresca
4 uova grandi

Rivestite la base della teglia con della carta forno, imburrate e infarinate i bordi.
E' preferibile utilizzare una teglia dal fondo removibile.
Preparate la base. 
In una ciotola, ridurre in polvere i biscotti (io utilizzo il robot da cucina). 
Sciogliete a bagno-maria il cioccolato tritato con il burro a pezzetti.
Mescolate spesso con un cucchiaio di legno e controllate che la temperatura non sia troppo elevata, finchè sarà tutto sciolto e ben amalgamato.
Versate sulla polvere di biscotti e mescolate con un cucchiaio bagnando bene il tutto.
Versate questo impasto ottenuto nella teglia e compattate bene sul fondo creando così la base biscottata del vostro dolce.
Ponete in frigo.
Ora preparate il ripieno.
Sciogliete a bagno-maria il cioccolato tritato con il burro a pezzetti, sempre controllando che la temperatura non sia troppo elevata e mescolando spesso con il cucchiaio di legno.
Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete in più riprese la panna liquida versandola a filo.
Amalgamate bene e infine unite anche il cioccolato fuso con il burro, sempre in più riprese e dopo che si sia intiepidito un pò.
Riprendete la base dal frigo e versate dentro l'impasto.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti.
In superficie deve formarsi una crosticina.
Aspettate che sia ben freddo prima di sformare il dolce perchè la crosticina in superficie è molto delicata e tende a rompersi facilmente.
Lasciate la torta in frigo diverse ore, prima di mangiarla.
Io ho decorato con panna montata, granella di nocciole e cioccolato fuso!
Preciso che a cottura ultimata, il ripieno sarà piuttosto morbido, ma non vi preoccupate è normalissimo! Poi con il riposo in frigo, la consistenza sarà perfetta! 


2 commenti:

  1. MI ispirano troppo queste torte americane! Che buona.
    Mi aggiungo ai tuoi lettori, ciao,
    Cristina

    RispondiElimina
  2. ti viene voglia di mangiare il computer!!
    se ti va ci potremo seguire a vicenda
    http://fashionmoda-charly89.blogspot.it/
    ciao

    RispondiElimina

Il Forum di {Cake Passi❤n_: